Allegri, la difesa dell’ex compagno: “Accuse strumentali”

Intervengono i legali di Claudia Ughi dopo la denuncia del tecnico bianconero che l’ha denunciata accusandola di aver “distrato in tutto o in parte per scopi personali” i soldi versati mensilmente per il mantenimento del figlio

L’udienza preliminare è fissata per il 5 luglio al Palazzo di Giustizia Bruno Caccia di Torino, l’ex compagno di Massimiliano Allegri dovrà rispondere alle accuse dell’allenatore bianconero che l’ha denunciata alla Procura per aver “distratto in tutto o in parte per scopi personali “il denaro versato mensilmente per il mantenimento del figlio, nato nel 2011.

La risposta

L’ex compagno di Allegri ha respinto le accuse tramite gli avvocati Davide Steccanella e Paolo Davico. Secondo gli avvocati di Ughi – secondo quanto riportato dal Corriere della Sera – La denuncia di Allegri è “strumentale” e mira a “ridurre il contributo mensile a suo favore”. Nelle carte del tribunale, gli avvocati scrivono che “sembra insostenibile che a una madre venga rimproverato di non aver soppesato l’equilibrio tra due fratelli conviventi, figli e figliastri”. E poi aggiungono: «Sarebbe come aspettarsi che in un ambiente familiare composto da tre persone, una madre compri alla sorella un maglione di minor valore rispetto a quello del fratello, proprio perché il padre del secondo è più ricco». Da parte sua, la Guardia di Finanza scrive negli atti che il denaro “non è stato maliziosamente fatto sparire” dalla madre, ma investito nell’interesse del nucleo familiare di cui il bambino appartiene. Questo non è bastato per archiviare il fascicolo che ora finirà in tribunale.

Precedente

La vicenda giudiziaria che chiude una relazione lunga 13 anni e si è conclusa nel 2017 con la convenzione per il mantenimento del figlio nato nel 2011. L’ex compagno di Allegri ha percepito un assegno mensile di 10mila euro e un contributo per la casa, le vacanze e gli studi . A gennaio 2021 Allegri, allora disoccupato, si period rivolto al Tribunale di Torino per chiedere il dimezzamento dell’indennità (udienza fissata per il prossimo settembre). Nel frattempo, coadiuvato dall’avvocato Pietro Gaetano Nacci Manara, Allegri ha denunciato l’ex convivente accusandola di “aver utilizzato per sé o per il prossimo la maggior parte delle somme pagate esclusivamente per suo figlio” oltre advert aver acquistato immobili a suo nome.

أضف تعليق

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.