Arte: Micciché, i musei restano luoghi di bellezza – Sicilia


Redazione dell’Ansa
PALERMO

(ANSA) – PALERMO, 30 LUG – Confronto a distanza, con idee opposte sul ruolo dei musei, tra il direttore del Mann di Napoli, Paolo Giulierini, e il presidente dell’Ars e della Fondazione Federico II, Gianfranco Micciché. Giulierini ha visto nell’arte di Ryan Mendoza, di cui è stata inaugurata la mostra “Golden Calf”, un capovolgimento del punto di vista secondo cui i musei sono luoghi di conservazione e valorizzazione della bellezza. “Dobbiamo essere convinti – ha detto Giulierini – che i musei non possono trovare spazio solo per la bellezza e l’arte addolcita. In questi luoghi bisogna pensare anche ai contenuti e alla riflessione”.
Micciché non è d’accordo e lo cube apertamente, sottolineando che i musei non devono rinunciare a essere luoghi di bellezza. “Le tragedie dell’umanità, le criticità ei problemi del mondo possono trovare momenti di riflessione in altro modo”.
(MANEGGIARE).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.