Assembly 2022. Spettacoli, bellezza e dialogo tra mondi

“La sorpresa” di Chesterton, i santi di Giovanni Scifoni, Leonardo e Michelangelo di Roberto Mercadini. E poi l’Orchestra Giovanile di Sinopoli e un omaggio a Claudio Chieffo… Teatro e musica in agenda al pageant di Rimini

Maria Acqua Simi

Ricco il programma del Assembly di Rimini di questa property (20-25 agosto) dal titolo “Una passione per l’uomo”. Un titolo che è anche il filo rosso che lega tutti gli spettacoli pensati per questa edizione. “Teatro, musica, cinema e danza hanno sempre trovato casa al Assembly, grazie alla loro capacità di raccontare la bellezza e di mettere in dialogo mondi e persone molto numerous”, racconta. Otello Cencidirettore e direttore artistico della kermesse.

Gli spettacoli
«Quest’anno portiamo in scena Libera tutto, spettacolo realizzato insieme al Bresciano Theatre Middle e al Chesterton Institute di New York. L’opera è ispirata da un bel testo di Chesterton, La sorpresache in qualche modo nasce come risposta a Pirandello e alla sua famiglia Sei personaggi in cerca di un autore. Ma è anche un omaggio a Pasolini e un suo cortometraggio del 1968: Cosa sono le nuvole (con Totò, Franco Franchi, Ciccio Ingrassia e Ninetto Davoli). Questi due autori hanno saputo dire meglio di chiunque altro ciò che agita l’uomo quando cerca un senso nella propria esistenza, e per trovarlo rischia tutta la sua libertà. Sono felice perché i sei interpreti selezionati sono giovani attori, musicisti e cantanti di grande talento che ci permettono di mettere in scena uno spettacolo divertente e profondo, ricco di tante soluzioni espressive».

L’agenda per la settimana di agosto è molto fitta. Ci sarà uno spettacolo di Giovanni Scifoni Anche i santi hanno i brufoli e poi quella del narratore Roberto Mercadini Leonardo e Michelangelo, due passioni per l’uomo. «Entrambi hanno trovato nell’ironia un’efficace chiave narrativa. Mercadini, advert esempio, riesce a confrontare due geni della storia con visioni anche opposte, mentre Scifoni ci mostra il volto umano dei santi, per ricordarci che Dio ha spesso scelto uomini di poco talento per compiere grandi imprese, offrendo così una migliore testimonianza a Lui».
Ci saranno poi alcune proiezioni di movie, come Marylin ha gli occhi neri (con Stefano Accorsi e Miriam Leone) o Ancora aria (con Toni Servillo e Silvio Orlando,) che racconta un singolare connubio di vicende per le quali guardie e carcerati si trovano a dover collaborare. Menzione speciale a parte per La Sorpresa, l’eccezionale storia di Padre Marella, un docufilm fortemente voluto dal cardinale Matteo Maria Zuppi, con protagonista Stefano Abbati, al quale hanno partecipato oltre 350 appassionati di cinema provenienti da tutta l’Emilia Romagna. “Racconta la figura umana di questo sacerdote originario del Veneto che negli anni più bui d’Italia è stato anche e soprattutto un rifugio sicuro per i più deboli e che ha fondato a Bologna la Città dei Ragazzi”.

La musica
La musica sarà la grande protagonista, anche quest’anno. Il 21 agosto, l’esibizione delOrchestra Giovanile Sinopolidiretto da Carla Delfratee con il famoso violoncellista come ospite solista Giovanni Sollima. “L’ensemble è composto da ragazzi dai 14 ai 24 anni che provengono da ambienti familiari difficili, e ai quali si propone il metodo musicale “Abreu”, nati nelle favelas venezuelane oltre quarant’anni fa”, spiega Cenci: “L’concept il fondo linea è che la musica deve essere accessibile a tutti – non importa da quale storia e background si provenga – e che suonare insieme è un modo privilegiato per imparare a comunicare e relazionarsi con gli altri. Questa orchestra è la prova vivente di quale “passione per l’uomo” significa “.

LEGGI ANCHE – Assembly 2022. Le mostre, le crepe e la passione

Durante la settimana sono previsti anche due appuntamenti di ascolto musicale “Spirto Gentil” (Arie d’opera e responsori di De Victoriamentre gli otto finalisti del Concorso di musica d’incontro: organizzato in collaborazione con il Mei (il Assembly delle etichette indipendenti di Faenza, la più importante piattaforma nazionale di scouting del panorama indipendente ed emergente italiano), è pensato per incontrare e presentare nuovi musicisti e band provenienti da tutta Italia.

festa conclusiva del Assembly sarà un concerto – il cui ricavato andrà a sostegno dei lavori della Fondazione AVSI – dedicato a Claudio Chieffo, cantautore e grande amico del Assembly, scomparso 15 anni fa. Sul palco advert interpretare le sue canzoni ci saranno i suoi figli, Benedetto e Martino, affiancati da artisti famosi come Omar Pedroni, Mirna Cassis E Marketa IrglovaPremio Oscar per la canzone Cadendo lentamente.
# incontro22

أضف تعليق

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.