Brasile, tris contro il Ghana: doppietta di Richarlison

In Francia, la squadra di Tite ha vinto 3-0 l’amichevole pre-mondiale: primo gol di Marquinhos. Nella ripresa esordio verdeoro per la traversa di Bremer e Ayew

Il Ghana non può competere con il Brasile, che passeggia a Le Havre, in Francia. I sudamericani vincono 3-0 in un’amichevole con gli africani, davanti a 24.112 spettatori allo stadio Océane. Il primo tempo è bastato ai verdeoro per affermare la netta superiorità tecnica con un gol dell’ex romanista Marquinhos e una doppietta di Richarlison. Quest’ultimo è coadiuvato in entrambe le occasioni da due help di Neymar, in serata in versione finisher. Non male anche l’ex Milan Paquetá, che si è ben difeso a centrocampo.

Troppo offensivo

Il Brasile è nel girone G dei Mondiali, insieme a Serbia, Svizzera e Camerun. La prova di stasera ha avuto un peso specifico non indifferente: mister Tite ha voluto affrontare in amichevole una nazionale africana. Il Ghana giocherà la prima fase del Gruppo H, affrontando Portogallo, Corea del Sud e Uruguay. In base al sorteggio, brasiliani e ghanesi potrebbero ritrovarsi avversari negli ottavi di finale in Qatar. Tite ha schierato la squadra con tre attaccanti, Raphinha, Richarlison e Vini Júnior. Dietro di loro Neymar come trequartista. L’allenatore del Ghana, Otto Addo, porta in campo Afena-Gyan (Cremonese) da uomo più avanzato.

Pressatura asfissiante

Fin dall’inizio, il Brasile preme furiosamente. E dopo 8 minuti arriva il gol sudamericano: colpo di testa vincente di Marquinhos su calcio d’angolo battuto da Raphina. I brasiliani continuano a mantenere il dominio del campo e sono padroni del match. Al 27′ Richarlison raddoppia dal limite dopo un ottimo help di Neymar. E prima dell’intervallo Richarlison ancora una volta di testa, su punizione, cross, magnificamente piazzato da Neymar, al 39′. Partita chiusa al termine del primo tempo: il 3-0 non permette repliche.

Debutto

All’inizio del secondo tempo Bremer esordisce in nazionale. Il difensore bianconero sostituisce l’ex Milan Thiago Silva. Mentre Afena-Gyan viene sostituito da Salisu. La squadra di Tite rallenta, il Ghana ha più coraggio e anche Jordan Ayew colpisce la traversa e colpisce di testa all’11’. Ma c’è poco altro da dire sulla ripresa. Piove, il Brasile fa tante sostituzioni e parate: un altro take a look at lo aspetta martedì con una nazionale africana, la Tunisia.

Leave a Comment

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.