Cannavaro: ‘Buona fortuna Insigne. Koulibaly spero rimanga’

Fabio Cannavaro ha rilasciato un’intervista a Sky Sport da un torneo di beneficenza Padel, organizzato dalla fondazione “Cannavaro-Ferrara”. All’iniziativa hanno preso parte diversi ex calciatori di Serie A. Il Pallone d’Oro 2006 ha risposto advert alcune domande su mercato, Coppa del Mondo e Serie A.

leggi anche



Serie A, il calendario giorno per giorno

Quanto lontano può spingersi la Coppa del Mondo in inverno?

“Molto. Per la prima volta dovranno farlo fermare i campionati e ci sarà una pausa. Dopo che le aziende saranno in grado di fare qualcosa regolazione. È una novità per tutti. Vedremo come va. Coach Capello ha detto che il favorito sarà ilInghilterraperché di solito arrivano stanchi a high-quality anno, forse questa pausa può permettere agli inglesi di vincere”.

Tornando al 2006 e al tema della ripresa submit Mondiali. Com’period dopo la finale? Quanto ti prosciuga un Mondiale?

“In quell’property c’è stato il passaggio da Juve al Actual Madrid. Nei primi mesi ho viaggiato sulle ali delentusiasmopoi tra novembre e dicembre ne ho avuto uno crisi fisica E mentale. Penso che questo sia normale. È un prezzo che, chi prima, chi dopo, deve pagare. Basti vedere i Campioni d’Europa quest’anno… Sarà un lega diversa dal solito e dovremo prepararci a tutte queste situazioni”.

È stato il giorno in cui è stato svelato il calendario della Serie A. Come cambia il campionato?

“Nel nostro campionato partire bene è fondamentale per arrivare bene allo dash finale. Iniziare bene e finire meglio è l’ideale (experience). Sarà un anno in cui aspetto fisico, infortuni e squadre più grandi faranno la differenza. Chissà che campionato sarà…”

Oggi è stato un giorno speciale. Lorenzo insiegne partì per il Canada. Ti colpisce ancora? Sarà una svolta per le prossime stagioni del Napoli?

“Ora le aziende non sono più le stesse, ora lo sono aziende e devono guardare il bilanci. Dopo il covid, la situazione in Europa non è delle migliori. scusate vedere i giocatori vanno through. Lorenzo Insigne farà aesperienza di vita E personale incredibile, che gli permetterà di crescere ancora di più. A livello calcistico non dovrà pensare solo allo stipendio, ma dovrà farlo lavora sodo e mettiti in discussione di nuovo“.

Da difensore a difensore: cosa ti senti di dire a Kalidou Koulibaly?

“Visualizza il carenza dei difensori centrali, spero che il Napoli ne faccia uno sforzo per lui. Spero che trovino la situazione giusta: è a giocatore straordinario”.

Negli ultimi anni i difensori hanno faticato nel nostro campionato.

“Quando il signor Capello parla, fa attenzione a tutto e analizza nel modo giusto. Lui c’è carenza da difensori. È stata prestata maggiore attenzione concentrarsi sull’ambientazione e dal punto di vista tecnico e perso di vista il la nostra scuola: uno contro uno, il livello individuale e non il livello di reparto. Ha perso di vista il la nostra tradizione: qualcosa dovrà sicuramente cambiare”.

Marotta cube: “È più facile sostituire un difensore che un attaccante”. Come ti posizioni rispetto a questa riflessione?

“All’epoca si diceva che gli attaccanti vendevano i biglietti, i difensori vincevano i campionati. All’epoca c’erano dei difensori che li facevano fare entrambe le cose. Il calcio è cambiato e ti devi adattare, tuttavia, dovrebbero essere adattate anche alcune regole e leggi per i giovani. Indubbiamente una squadra che paga meno tasse per investire su uno straniero penalizza il talento italiano. È qualcosa che dobbiamo cercare di cambiare, altrimenti i nostri giovani faranno di più fatica e sarà costretto a farlo andare all’estero”.

أضف تعليق

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.