Chiusura in bellezza per la rassegna estiva della Fondazione Valente

L’property di Molfetta continua a battere a ritmo di buona musica. Si è concluso sabato sera il competition “Concerti d’Property” proposto dalla Fondazione Musicale “Vincenzo Maria Valente” di Molfetta, il cui presidente è Marcello Carabellese.

Nella parrocchia di San Filippo Neri, l’appuntamento con “Classicheggiando” ha visto la partecipazione degli Italians Harmonist, quintetto lirico di voci maschili che si è avventurato in un repertorio che ha permesso la rielaborazione di importanti autori come Rossi, Verdi e Puccini. Un’occasione per Molfetta, teatro di un concerto di prestigio nazionale.

La direttrice artistica della Fondazione, Sara Allegretta, parla della chiusura dell’evento.
“Period il primo evento dedicato all’opera su questo cartellone – esordisce Allegretta – per un pubblico come il nostro, abituato a frequentare il Teatro Petruzzelli, sarebbe stato ripetitivo proporre l’opera”.

Per questo il focus è stato invece su un concerto in cui le sinfonie sono state rielaborate in un vero e proprio “ensemble” vocale. Un evento capace di trasportare un pubblico vasto ed eterogeneo, grazie al talento degli artisti coinvolti, accomunati dall’esperienza al Teatro “La Scala” di Milano.

Un programma molto ricco è riuscito a spaziare dai musicisti scelti. Sono stati eseguiti in totale quindici brani, ai quali sono stati aggiunti i bis. Dal primo brano proposto, “La Danza” di Giacomo Rossini, passando per la sinfonia del Nabucco di Giuseppe Verdi, la serata si è conclusa con la canzone italiana “Voglio vivere così”.

“Scommettiamo su rielaborazione e originalità – prosegue – e gli spettatori hanno risposto positivamente”.
Il concerto si è quindi rivelato un successo nonostante la difficoltà nell’individuare location idonee advert ospitare voci importanti.
“Abbiamo scelto di non utilizzare i microfoni – spiega Allegretta – per far sì che i presenti potessero apprezzare le voci naturali”.
La speranza è che anche Molfetta si doti di luoghi che possano ospitare concerti come questo.

“Ogni evento che organizziamo è sempre una sfida – conclude Allegretta – ma siamo pronti advert accoglierli e reinventare le nostre proposte”.

Martedì 2 agosto 2022

أضف تعليق

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.