Confcooperative Campania, successo per le cooperative di bellezza

NAPOLI. Quasi cinquanta Animatori di Comunità del Progetto Policoro, tra i 18 ei 35 anni e provenienti da tutta Italia, hanno partecipato al campo residenziale 2022 di Confcooperative Campania “La cultura che redime e rigenera – Cooperatori della bellezza”. I partecipanti si sono immersi nel quartiere Sanità di Napoli, con incursioni nel centro storico, per osservare da vicino come cooperative sociali, associazioni e fondazioni abbiano dato nuova vita ai beni ecclesiastici. Le Catacombe di San Gennaro e di San Gaudioso, i Cristallini, il Nuovo Teatro Sanità, il complesso monumentale di S. Anna dei Lombardi, la Chiesa di Santa Luciella: sono solo alcuni esempi di beni ecclesiastici che hanno conosciuto una storia gloriosa dopo l’ ‘ affidamento al terzo settore, con un impatto positivo sulle comunità di riferimento.

A high quality campo questo il commento del Presidente di Confcooperative Campania, Antonio Borea:

“Abbiamo scelto il quartiere Sanità come fulcro di questo campo. Riteniamo che quanto realizzato da padre Antonio Loffredo e dalle cooperative e associazioni che nel tempo si sono create per la gestione dei servizi turistici, servizi educativi per i bambini del quartiere, servizi di orientamento professionale, passando dall’esperienza del teatro e la musica, fino alla nascita di una fondazione, è fonte di ispirazione per chiunque entri in contatto con noi. Siamo molto soddisfatti della massiccia partecipazione degli Animatori di Comunità del Progetto Policoro, che per due anni consecutivi hanno scelto il nostro campo per avvicinarsi al mondo della cooperazione”.

Suggestiva anche l’esperienza a Casa Le Ali, la residenza gestita dalla Pastorale Penitenziaria dell’Arcidiocesi di Napoli e dall’associazione Liberi di Volare, sempre alla Sanità. Qui gli Animatori hanno conosciuto le storie di various persone che, usciti dal carcere, si sono sentite rifiutate e in difficoltà e che hanno riscoperto la loro dignità e forza grazie allo workers di Casa Le Ali.

أضف تعليق

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.