Il “Sole” splende advert Ascoli – Sport

di Matteo Porfiri

Una serata di festa, vissuta all’insegna dello sport e soprattutto della solidarietà. Il cuore di Ascolano, quando si tratta di aiutare chi ha bisogno, batte forte. Più forte che mai. E lo hanno dimostrato gli oltre mille spettatori che ieri hanno partecipato alla ‘Partita del Sole’, la carità triangolare messa in scena al Del Duca per raccogliere fondi per il progetto ‘Weaut’, per la realizzazione di un centro specializzato per bambini autistici che comprende attività educative, terapeutiche, sportive e ricreative a Roma, nell’space di Fiumicino. Dopo l’inno nazionale dei Venagrande, sono scese in campo tre formazioni speciali: la ‘Nazionale Azzurri’, la ‘Nazionale italiana no revenue’ e la squadra ‘Nuovi Sogni’. Tanti i personaggi del mondo dello sport, dello spettacolo e del net che hanno aderito all’iniziativa e hanno intrattenuto il pubblico piceno. Sulle tribune tanti giovanissimi, molti dei quali accompagnati dai rispettivi genitori, questi ultimi incuriositi nel vedere da vicino gli idoli dei propri figli. Tra i ballerini più acclamati di ‘Amici’, Nunzio e Christian, che non hanno esitato a selfie e autografi. Tra i protagonisti, poi, anche gli youtuber Valerio Mazzei di ‘Valespo’ e Sasha Burci, in arte ‘Anima’, il cantante Alberto Urso e alcuni attori di Gomorra, tra cui Carmine Monaco, che nella celebre serie televisiva interpreta il personaggio di ‘O Traccia’. Presenti anche l’ascolano Giuseppe Bellusci, l’ex portiere del Milan Christian Abbiati, l’ex difensore milanista Billy Costacurta e l’ex difensore dell’Inter Fabio Galante, oltre all’ex allenatore di Milan, Lazio, Udinese e nazionale giapponese Alberto Zaccheroni. Protagonista della serata anche Carolina Benvenga, attrice e conduttrice televisiva di ‘Rai Yoyo’.

Autografi e selfie anche per Maurizio Lobina, componente storico degli Eiffel 65, e per Alessandro Basciano del ‘Grande Fratello’. Curiosità: il sindaco Marco Fioravanti, con il numero 32, veste i panni della squadra ‘Nuovi Sogni’, rispolverando tutta la sua vecchia classe e tornando indietro negli anni a quando camminava sui campi amatoriali del Piceno. Nel primo match vittoria meritata della ‘non revenue italiana’ contro ‘New Goals’ per 3-1, con Abbiati (portiere della ‘no revenue’), che quindi non è riuscito a mantenere immacolata la sua porta. Nella seconda partita, pareggio 1-1 tra New Goals e ‘Nazionale Azzurri’, con un gran gol su punizione di Bellusci. I ‘Nuovi Sogni’ vincono ai rigori, con i due errori decisivi, dal dischetto, di Nunzio e Christian di ‘Amici’. Infine, nel terzo match, la ‘no-profit’ trionfa contro la ‘Nazionale Azzurri’ per 2-0.

Lo stesso evento avvenuto ieri al Del Duca, si ripeterà nei prossimi mesi anche a Malta e in Sicilia, perché la solidarietà, come sappiamo, non conosce limiti né confini. Lo hanno dimostrato anche i tifosi ascolani che, ancora una volta, hanno vinto la loro partita.

أضف تعليق

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.