Lo sport sociale è aperto a tutti: Noi Acli di Arezzo – Nasce lo Sport

Arezzo, 23 giugno 2022 – Lo sport sociale è aperto a tutti: nasce l’Unione Sportiva Acli di Arezzo. La costituzione ufficiale avvenne in occasione del primo congresso provinciale che trovò il suo fulcro nell’elezione degli organigrammi di gestione e nella condivisione del percorso che verrà avviato nei prossimi mesi con l’obiettivo di promuovere le attività fisiche, ricreative e sportive. L’appuntamento è avvenuto con la presenza in collegamento video del vicepresidente nazionale delle US ACLI Luca Serangeli e del presidente regionale delle US ACLI Leonardo Cappellini e, forte del coinvolgimento iniziale di dieci società sportive locali impegnate in varie self-discipline, ha permesso di dare il through all’esperienza di un’istituzione ramificata in tutta la penisola e con quasi settecentomila iscritti in terra aretina.

“Noi Acli: associazioni in rete. Con lo sport protagonista del cambiamento” è stato il titolo del congresso che ha portato all’elezione a presidente di Diego Ferri che si affiderà a Nicola Madia (vicepresidente e dirigente amministrativo) ea Marta Massai (responsabile dell’organizzazione e dello sviluppo associativo). Il consiglio sarà composto anche da Ruggero Carotti, Andrea Gallorini e Riccardo Sestini, oltre a Roberto Poledrini quale sindaco unico.La nomina è stata arricchita da una fase di dibattito e confronto volta a definire la prossima azione delle ACLI americane che sarà orientata in una triplice direzione: promozione sportiva, sociale e formativa, che comprenderà l’organizzazione di eventi ed eventi promozionali che, avvalendosi della rete di trentasei società locali, si rivolgeranno a bambini e ragazzi per valorizzare l’attività sportiva come strumento di ricreazione , istruzione, aggregazione e salute per tutte le età e per tutte le condizioni, nonché inclusione per le persone più esposte a rischi di esclusione fisica e sociale sione. Particolare attenzione sarà rivolta all’attivazione di servizi a supporto delle imprese nelle numerous pratiche burocratiche quali la tutela assicurativa e la promozione della tutela della salute, mentre specifici corsi di formazione o aggiornamento saranno rivolti advert operatori, professionisti e dirigenti per fornire assistenza e consulenza . per le leggi ei regolamenti sportivi per la tutela del diritto di tutti allo sport e per il riconoscimento dello sport come elemento indispensabile per un nuovo benessere.

أضف تعليق

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.