Magnolia, riflettori puntati sul quadrangolare ‘Campobasso per lo sport’

Le uniche due gare dell’intero precampionato davanti al pubblico amichevole dell’Enviornment, che poi rivedrà i rossoblù solo il 16 ottobre per il match contro il Ragusa valido per la quarta giornata di campionato. La Molisana Magnolia Campobasso si tuffa nella quinta edizione del Torneo ‘Campobasso per lo sport’, la kermesse organizzata da Ennebici in programma tra sabato e domenica nello situation dell’impianto amichevole, dove, in concerto, la squadra organizzatrice e quella di #fiorid Acciaio ha definito l’ingresso gratuito per avvicinare un po’ tutti gli sportivi (molise e non) a vedere le emozioni del basket in rosa.

Sabato ci sarà spazio per le semifinali. Il by way of alle 18 con il match tra Dinamo Sassari e Panthers Roseto. Alle 20.30, invece, La Molisana Magnolia Campobasso e Thunder Matelica si sfideranno sul parquet. Per i due quintetti usciti con un referto giallo, domenica, alle 15.30 il momento della finale con alle 18, invece, la finale. Forte della prova di Battipaglia e delle due sfide al memoriale ‘Passalacqua’ di Ragusa, la squadra rossoblù ha continuato a lavorare sodo ed è pronta a proiettarsi su un evento che potrebbe essere un crocevia nel futuro viaggio della #fiorid Acciaio .

“Siamo felici di affrontare un take a look at del genere a questo punto della preseason. Siamo particolarmente felici – sostiene alla vigilia il tecnico delle magnolie Mimmo Sabatelli – soprattutto di poter presentare questo gruppo ai nostri tifosi”.

“Vogliamo fare un passo avanti – prosegue – nel nostro cammino. Abbiamo avuto una settimana molto impegnativa, aumentando il carico del lavoro tecnico. Le ragazze stanno lavorando sodo con grande dedizione e profitto, senza mai tirarsi indietro e questo è un aspetto davvero soddisfacente”.

Dal punto di vista tecnico-tattico, al centro dell’attenzione “ci saranno quelle situazioni più efficaci e gli aspetti meno performanti delle due giornate siciliane. Allo stesso tempo cercheremo di alzare l’asticella dal punto di vista difensivo, sfruttando ulteriormente quanto visto con forza nel secondo match del PalaMinardi, e, d’altra parte, rendere più fluido il nostro attacco”.

ARRIVO DEGLI STATI UNITI Per l’appuntamento con il quadrangolare ci sarà anche, all’Enviornment, la presenza dell’ultimo acquisto rossoblù, l’ala pivot americana Chelsey Mariah Perry, che sabato mattina sbarcherà a Fiumicino e osserverà entrambe le partite delle sue nuove compagne.

«Non avrà minuti sul parquet – riassume coach Sabatelli – ma avrà modo di osservare il gruppo e vedere i dettami della nostra filosofia cestistica. Per lei, che sarà tra l’altro uno dei capisaldi della nostra squadra, ci sarà necessariamente un acclimatamento più ridotto in considerazione dei tempi ristretti rispetto all’inizio ufficiale di stagione, ma faremo in modo che il suo inserimento sia il più veloce possibile e, allo stesso tempo, effettivamente funzionale”.

BLUSE ROSSE ATTIVE D’altronde, gli altri giocatori rossoblù – oltre a lavorare con costanza in allenamento – sono anche fortemente impegnati nell’attività di promozione con i soci di #fioridAcciaio: mercoledì Nicolodi e Parks si sono simpaticamente improvvisati ‘farmacisti’ al punto vendita. Picca, mentre sabato mattina Milapie, Narvičiūtė e Togliani saranno presso il punto vendita Campobassano di Estasi Profumerie per premiare chi ha vinto la competizione indetta dalla società insieme al membership rossoblù.

VERSO LA PRESENTAZIONE Nella prossima settimana, che domenica vedrà l’esordio nel campionato del #fiorid Acciaio, domenica pomeriggio 2 ottobre, contro il Lucca nel Cagliari Opening Day, in agenda un altro appuntamento importante – per il membership: quello con la presentazione ufficiale con State of affairs Enviornment giovedì 29 settembre dalle ore 19.00. In quell’occasione, tra l’altro, è prevista anche la presentazione ufficiale delle divise da gioco #fioridAcciaio per la prossima stagione.

Leave a Comment

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.