Mercato Granata, si parte dalle conferme – Sport

Solo con l’apertura delle liste di trasferimento Pontedera farà conoscere i nomi dei giocatori entranti con cui ha a che fare. Questa è la linea d’azione della nuova management. Quindi i tifosi granata, che si sono ritrovati domani sera alla scalinata nord dello stadio Mannucci, dovranno attendere almeno venerdì prossimo, 1 luglio, giorno dell’apertura ufficiale del mercato, per conoscere i volti del nuovo Giocatori. A meno che non siano giocatori liberi. A dire il vero, ci sono un paio di elementi che hanno già espresso verbalmente il loro consenso a vestire la maglia del Pontedera per il prossimo campionato. È un centrocampista sopra e un sottoattaccante, ma i nomi, come detto, sono rigorosamente tenuti segreti.

Dal canto suo, il ds Moreno Zocchi aggiunge solo alcune informazioni di carattere generale: “C’è una chiacchierata in corso e una serie di discussioni aperte con 5-6 giocatori. Stiamo parlando con le società e gli agenti, sperando di definire al più presto ma allo stesso tempo senza fretta nessuno. Chi sceglie Pontedera deve essere felice e convinto di farlo, soprattutto i giovani che vogliono dare un senso alla propria carriera. Ma devo dire che tutti quelli con cui ho parlato mi sono sembrati disponibili “. Il dirigente indica poi a grandi linee come sarà formata la rosa: “Diciamo che ci saranno 7-8 over, 12 underneath e 4-5 ragazzi del settore giovanile a cui vorrei dare la possibilità di allenarsi e crescere con il prima squadra. Credo, però, che potremo completare l’organico per l’inizio della preparazione (fissato per il 14 luglio, ndr)”. “E’ chiaro – aggiunge Moreno Zocchi – che le scelte sono tutte condivise con l’allenatore Pasquale Catalano, con cui parliamo al telefono almeno 3-4 volte al giorno, e il profilo del giocatore che vogliamo, indipendentemente dal fatto che sia un giocatore giovane o un esperto, è che ci piace per le sue qualità tecniche ma anche umane. Insomma, vogliamo giocatori che… hanno fame”.

Più definita, invece, la situazione dei calciatori sotto contratto. Sicuramente rimarranno Espeche, Perretta, Benedetti, Mutton e Pretato. A questi vanno aggiunti il ​​giovane Guidi, classe 2003, che torna dopo la positiva esperienza al San Donato Tavarnelle, promosso in Serie C dopo la vittoria del girone E di Serie D, e il Catanese, che stava per scadere ma che firmerà un contratto di due anni non appena i documenti saranno disponibili. Per gli altri elementi ancora sotto contratto, Shiba resterà se non ha richieste importanti, Milani sembra destinato a lasciare Pontedera (“Il primo a voler cercare un salto di qualità è proprio il ragazzo” ha spiegato Zocchi) avendo richieste da Avellino , Pescara, Reggiana e Feralpisalò, mentre Bakayoko non rientra nei piani, come sembra con le valigie già in mano Parodi, Marianelli e Angeletti. Lo workers tecnico si è invece completato, con l’arrivo di Lorenzo Monticelli, ex Aglianese e Ghiviborgo, nel ruolo di preparatore atletico. Infine, ieri la società ha regolarmente depositato la domanda di iscrizione al campionato di Serie C 2022-23.

Stefano Lemmi

أضف تعليق

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.