Milan, ancora infortunio: si ferma anche Kjaer

Dopo gli infortuni di Hernandez, Maignan e Tonali, per Pioli si temeva un’altra tegola: il difensore è uscito malconcio dalla sfida con la Danimarca contro la Croazia, ma è stata solo una botta

Stefano Pioli, in tribuna a San Siro per Italia-Inghilterra, forse sta pensando advert altro. Advert esempio al Milan su di lui che continua a perdere pezzi. Al punto che l’ansia per le condizioni di Kjaer, uscito malconcio da Croazia-Danimarca, potrebbe trasformarsi nell’ennesimo forfait. Come rivelato dal tecnico danese Kasper Hjulmand non poteva lasciare tranquilli i rossoneri: “Kjaer ha sentito un leggero dolore alla caviglia, quindi dovrà essere valutato. Non lo manderemo a casa adesso. Siamo appena atterrati (di ritorno dalla Croazia). .l’thought è ciò che resta qui con noi”. È scattato l’allarme per il difensore 33enne, rientrato da poco da una lunga sosta, e in serata si è appreso che si trattava solo di una botta. Cease evitato. Almeno per i danesi.

Infermeria

Il Milan attendeva con ansia aggiornamenti, vista l’emergenza urgente. Theo Hernandez ha lasciato la nazionale francese per uno stiramento all’adduttore lungo destro ed è già rientrato al Milan. La vittoria dei francesi sull’Austria ha inviato ai rossoneri un’altra brutta notizia: Maignan ha riportato un infortunio muscolare al gemello mediale del polpaccio sinistro e per lui si parla di almeno tre settimane di riposo. Problema muscolare anche per Sandro Tonali che non parteciperà alla trasferta della Nazionale in Ungheria e rischia di saltare la gara contro l’Empoli dopo l’intervallo.

Leave a Comment

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.