Milano, un volto nuovo per i playground con Armani Trade – Sport & Impianti

Parco giochi ai Giardini Alberto Moravia (tutte le foto fornite da Mapei).

scambio Armani ha collaborato con il Comune di Milano per dare un nuovo volto a cinque playground cittadini, con l’obiettivo di rendere lo sport accessibile a tutti.

Nel dettaglio sono stati riqualificati i campi di Parco Sempione, through San Paolino, through Pitteri e i giardini Vincenzo Muccioli e Alberto Moravia per un totale di 360mila euro.

In questo progetto, scambio Armani è sponsor tecnico a supporto della riqualificazione e successiva manutenzione – fino alla fantastic del 2024 – dei cinque campi da basket e minibasket siti a Milano, in zone centrali e periferiche.

Oltre al rifacimento delle superfici, sono stati collocati cartelloni pubblicitari e ceste e in alcuni casi alcuni elementi di arredo urbano.

Armani Trade, 5 nuovi playground a favore dello sport e della socializzazione

Il progetto Armani Trade per i playground si pone da un lato l’obiettivo di mettere a disposizione di bambini e sportivi nuovi luoghi di ritrovo e sport e dall’altro quello di dare un volto più piacevole e interessante agli stessi campi, anche per chi lo fa non giocare a basket.

I nuovi campi da basket contraddistinguono la città con giochi di colore e un design accattivante: cinque motivi geometrici contemporanei creati da scambio Armani per playground, capaci di conferire uno stile unico advert ogni campo, reso sicuro e resistente dalla tecnologia Mapei che protegge le superfici mantenendole a lungo in condizioni ottimali.

Il progetto del playground di Armani Trade si sviluppa lungo una linea di dialogo che lo stilista intraprende da tempo con la città di Milano e con il gioco del basket, attraverso various iniziative che il model sta portando avanti per generare un impatto positivo sulla vita dei cittadini. .

Leave a Comment

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.