Napoli, bellezza concreta. Non è un caso essere lassù – CdS

Oggi, sulle colonne del Corriere dello Sport, la bella analisi del momento del Napoli di Luciano Spalletti di Alessandro Barbano “Il Napoli non è una squadra perfetta, ma ha un gioco vario e continuo” – L’analisi di Barbano…

Oggi, sulle colonne del Corriere dello Sport, la bella analisi del momento del Napoli di Luciano Spalletti di Alessandro Barbano

La prestazione offerta ieri dal Napoli contro i Rangers nella suggestiva cornice dell’Ibrox Park, privato dei tifosi azzurri per motivi di pubblica sicurezza, legati alla scomparsa della Regina Elisabetta, ha mostrato quanto la bellezza possa fare la coppia con concretezza. Lo cube bene Alessandro Barbano, che analizza lo splendido momento del Napoli: “Il giocattolo di Spalletti macina un gioco vario e continuo, sposta rapidamente il baricentro in avanti, producendo in contropiedi penetranti, recupera con la stessa velocità sulle palle perse, mantiene sempre breve la distanza tra i reparti e passa magnificamente tra le linee, grazie alla regia chic di un regista capace di fare la scelta migliore nove volte su dieci, dopo aver convinto il marcatore avversario a rinunciare all’thought di portargli by way of la palla, impresa praticamente impossibile”. Bellezza e concretezza, dicevamo: “Godiamoci questo esibizione di calcio mostrareabbastanza bello da stupire, e abbastanza concreto da resistere alla pressione di un pubblico senza pari, che sostiene davvero gli scozzesi come l’uomo in più”.

Leave a Comment

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.