Nuoto, sospeso dalla federazione mondiale il presidente Fin Paolo Barelli

La sospensione del presidente Fin, Paolo Barelli, è stata ufficializzata dalla Fina, con un comunicato in cui spiega che si tratta di una “sospensione provvisoria con effetto immediato”, decisa dal comitato etico indipendente che “attualmente sta indagando su molteplici deferimenti di presunti reati in tre casi distinti” contro Barelli, che – va ricordato – oltre advert essere attualmente presidente della Federnuoto italiana, è stato anche membro della presidenza della Fina e presidente della Ligue Europeenne de Natation (Len).

“Le accuse di illecito indagate dal Comitato Etico includono potenziali molteplici violazioni delle norme della Costituzione e del Codice Etico Fina”. Il Comitato, prosegue la nota, “ha deliberato di imporre al sig. Barelli una sospensione temporanea che gli preclude l’esercizio di qualsiasi funzione e la partecipazione a qualsiasi attività all’interno della Fina, delle organizzazioni continentali della Fina e delle federazioni affiliate alla Fina”. A seguito di story sospensione, Barelli “non è idoneo a ricoprire la carica di presidente della Federazione Italiana Nuoto durante la sua sospensione provvisoria”, che “rimarrà in vigore fino a quando non saranno risolte tutte le questioni in corso con il Comitato Etico Fina”.

Leave a Comment

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.