Opel annuncia il ritorno del marchio GSe: sarà Grand Sport Electrical, a prova di autostrada

Nonostante i commenti non sempre lusinghieri del CEO Carlos Tavares, il lavoro di Stellantis sull’elettrificazione continua e si intensifica. Proprio oggi vi abbiamo parlato del lancio ufficiale della Peugeot 308 elettrica, costruita su una piattaforma che dovrebbe essere anche la base per la Opel Astra-e.

E forse non è un caso che un’altra novità dell’universo Stellantis arrivi sempre oggi, proprio da Opel. La casa tedesca è pronta rilanciare il marchio GSeche in passato rappresentava Grand Sport Einspritzung (iniezione), e oggi diventa Grande Sport elettrico.

Il sottomarchio caratterizzerà il versioni high di gamma, quelli con prestazioni più sportive, e un look dinamico, ma solo ed esclusivamente se elettrificati. Opel infatti dal 2024 avrà una versione elettronica per ogni modello, e nel 2028 punta a vendere solo veicoli elettrici al 100%..

Al momento non è ancora chiaro come si differenzierà la Opel GSe, a parte l’ovvia componente estetica. Florian Huettl amministratore delegato ha dichiarato: “Sono molto felice di annunciare il ritorno di GSe come nostro sottomarchio sportivo di alta gamma nel prossimo futuro. Ancora una volta abbiamo tratto ispirazione dalla nostra ricca eredità, come abbiamo fatto per il nostro nuovo design audace e persino acclamato dalla critica, e gli abbiamo dato un tocco moderno. In futuro, l’etichetta GSe non significherà solo auto dinamiche e divertenti da guidare, ma sta anche per “Grand Sport electrical”, in pieno allineamento con i nostri ambiziosi piani per diventare un marchio completamente elettrico.“.

Opel Gse

In un altro passaggio, l’amministratore delegato ha precisato che “I futuri clienti GSe possono aspettarsi un telaio progettato per offrire un elevato livello di divertimento e coinvolgimento nella guida. E come tutti i modelli Opel, la gamma GSe sarà “A prova di autostrada“grazie a numerosi take a look at sulle autostrade tedesche“È quindi lecito aspettarsi delle modifiche, in termini di telaio e sospensioni, e forse anche qualcosa in più in termini di motore, per una maggiore potenza e velocità.



Leave a Comment

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.