Pagliara “Città e tecnologia alleate allo sport” Agenzia Italpress

ROMA (ITALPRESS) – “Siamo partiti un po’ per scherzo, prima della pandemia ci prendevano per visionari. La pandemia ha dimostrato che lo sport si può fare ovunque. Un euro speso nello sport è un euro investito e bisogna capire il vantaggio sociale. Lo sport ha due grandi alleati: le città e la tecnologia. Sono elementi decisivi”. Lo ha affermato Fabio Pagliara, presidente della Fondazione Sport Metropolis durante la conferenza stampa di presentazione dello Sport Metropolis Day 2022. Domenica 18 settembre, a Roma, dalle 10 alle 17 nella cornice del lago dell’Eur ci sarà una giornata di sport e aggregazione. Un progetto che non coinvolgerà solo la Capitale: “In 35 città faremo sport, ma vogliamo lanciare un messaggio per rendere le città sportive – aggiunge Pagliara -. Fare sport fa bene, rende le persone più felici. Abbiamo fatto una serie di studi, che nascono da alcuni dati Istat ed Eurostat a cui diamo interpretazioni. Ringrazio Enzo Corso e Libertas per l’organizzazione romana. Daremo il by way of oggi al progetto Sport Metropolis Coach, perché lo sport fa bene se fatto bene. Proporremo una diretta dell’evento con collegamenti da tutte le città, creando una rete e trasformando la comunità in una comunità”, conclude.
– Foto Italpress –
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle nostre testate associate? Contattaci a data@italpress.com

Leave a Comment

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.