“Puliamo i parchi di Milano” – Corriere.it

da Luca Caglio

Nextdoor scende in campo con WAU. Un appuntamento Plogging per promuovere il benessere fisico e la salute degli spazi verdi del capoluogo lombardo

Sabato pg. Al parco Forlanini. Per correre o camminare dalle ore 10 abbinando l’attività di raccolta rifiuti. Sport e pulizia. Questo il progetto “Ghe Pensi MI Inexperienced” ideato da We Are City (Wau!), la rete di associazioni che promuove il senso civico e la cura dell’ambiente, che ora cerca di convincere i (brutti) milanesi a sacrificare il suo weekend ligure per partire a caccia di plastica, spazzatura, corpi estranei. Guanti e borsa, occhi aperti. Per registrarsi è necessario inviare una mail a milano@weareurban.it con nome, cognome, codice fiscale e luogo di residenza.

Per scendere in campo, la mattina del 25 giugno anche Nextdoor, la piattaforma per i vicini che formano una “squadra”. Prima del plogging, riscaldamento, un risveglio muscolare da parte di un runner coach Adidas. Poi by way of all’operazione cardio-ecologica, che sarà circolare, con i rifiuti di plastica pronti a diventare oggetti di arredo urbano. L’ecodesign del riciclo. Volontariato diffuso. “Ghe Pensi MI Inexperienced” è alla sua terza edizione (iniziata lo scorso marzo) e aspira a ripulire i parchi di tutti e nove i Comuni del capoluogo, grazie al patrocinio del Comune e della Commissione Europea, ma soprattutto del grande riscontro dal pubblico: We Are City dirige vari eventi locali, la visione di una città partecipata, ma gli attori sono le migliaia di persone che si uniscono per la valorizzazione di uno spazio, dal verde al quartiere, un bene per tutti. «La transizione ecologica si realizza anche grazie alla partecipazione attiva di cittadini e imprese – motiva Andrea Amato, presidente di Wau! Milano -. Il parco Forlanini è un’space fondamentale per tutta la città, non solo per il Comune 4».

Gli fa eco il Metropolis supervisor di Nextdoor, Andrea Tessari: “Abbiamo sempre sostenuto lo spirito di group, non solo on-line, promuovendo l’incontro tra i vicini e valorizzando il loro contributo al quartiere. Dopo un lungo periodo di attività sospese, ecco un buon motivo per tornare insieme: da un lato la tutela del verde, dall’altro la cura di sé facendo sport». Il punto di ritrovo per la caccia ai rifiuti è vicino al ponte viola, ora blu.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle novità da Milano e dalla Lombardia, iscriviti gratuitamente alla publication del Corriere Milano. Arriva ogni sabato nella tua casella di posta alle 7:00. È abbastanza
clicca qui.

23 giugno 2022 (modifica 23 giugno 2022 | 20:08)

أضف تعليق

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.