Roberta Di Mario, la bellezza di un’property di musica

L’property 2022 sarà ricordata come quella del ritorno alla musica. Finalmente. Concerti, grandi spettacoli dal vivo, efficiency intime, rock, pop, classica. Insomma, la musica in tutte le sue forme. «È sempre una grande emozione e un’enorme ricompensa notare come l’arte in generale e la musica in particolare facciano bene agli altri. Il messaggio emotivo della musica è molto forte», cube Roberta Di Mario, pianista e compositrice parmense, anche lei alle prese con un’property stay.

Contenuti Instagram

Questi contenuti possono essere visualizzati anche sul sito da cui provengono.

La sua è iniziata lo scorso giugno a Copenaghen con un concerto importante, al Teatro dell’Opera, ospite del World Vogue Summit: «E’ una grande emozione essere lì. Ho suonato un valzer che rappresenta una danza, come se fosse un abbraccio, fortemente voluto oggi dopo gli anni della pandemia in cui nessuno riusciva a toccarsi».

Roberta Di Mario al Teatro dell’Opera di Copenaghen

E ora il prossimo appuntamento è per il 1 agosto al Teatro Romano di Volterra (ore 21.30), in occasione del Competition Internazionale del Teatro Romano di Volterra. Uno spettacolo musicale e teatrale, con al centro il pianoforte, che trae origine dalla fisica e metafisica del suono. «La musica», prosegue, «ha un impatto sui social perché porta benessere al mondofa bene alla società e a tutti noi”.

Leave a Comment

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.