Siracusa, puledro in palio a una lotteria: l’associazione animalista Horse Angels denuncia il fatto

Regalare un animale come premio è vietato dalla legge. Tuttavia, in provincia di Siracusa, è successo due volte nel giro di pochi mesi, prima advert Acate, poi a Rosolini. Denuncia immediata dell’associazione animalista Horse Angels.


A Rosolini, in provincia di Siracusa, a puledro pezzato è diventato il primo premio in palio di una lotteria in programma tra poche settimane.

A denunciare il fatto è l’associazione animalista Angeli Cavalli, il quale, pur riconoscendo che l’iniziativa può essere stata generata da una buona intenzione, sottolinea che l’assegnazione di un animale a una lotteria è vietato dalla legge. Ciò, infatti, non è solo stabilito da un precedente della Sentenza del Consiglio di Stato n. 6317-04, che vieta l’uso di qualsiasi animale vivo come “regalo-premio”, ma esiste anche una legge regionale sulla protezione degli animali (Ddl n.40 -100-159-177-191-326 del 12 luglio 2022) che stabilisce le nuove regole per la protezione degli animali.

Per questa ragione Angeli Cavallinella sua funzione di associazione nazionale accreditata dal Ministero della Salute, e quindi interessata alla tutela legale degli animali, ha già sporto denuncia ai Carabinieri chiedendo che il primo premio, ovvero il puledro pezzato, sia sostituito con un altro premio materiale

“Quando offri un cavallo come premio, non hai concept di chi lo porterà a casa. Quindi infatti non si sa se il “fortunato” saprà perseguitarlo e mantenerlo nel rispetto del suo benessere e delle regole previste. – ha spiegato Roberta Ravellopresidente di Horse Angels -. Siamo fiduciosi della tremendous buona fede e dello slancio entusiasta degli organizzatori della lotteria. La nostra segnalazione alle autorità ha il valore di un forte invito a rivedere l’elenco dei premi e advert allinearsi alle disposizioni di legge”.

Il caso di Rosolini non è l’unico caso in cui la protezione di un animale passa in secondo piano. Lo scorso maggio, sempre in provincia di Siracusa, advert Acate, un cavallo period in palio nella lotteria del santo patrono; tuttavia, non appena le autorità acatiche vennero a conoscenza della gravità del fatto, gli organizzatori della lotteria non poterono ignorare il trambusto.

Leave a Comment

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.