TENDE: TI RACCONTO DELLA MIA FESTA DEL TAGLIACOZZO, PER NON RINUNCIARE ALLA BELLEZZA SALVATRICE – Virtù Quotidiane

TAGLIACOZZO – Giunto alla 38° edizione, nella splendida cornice della città di Tagliacozzo (L’Aquila) e sotto la direzione artistica del maestro direttore Jacopo Sipari di Pescasseroli, torna il Competition Internazionale di Mezza Property con un programma ricco di importanti eventi e artisti. Per lavorare in sinergia con il direttore artistico, il sindaco Vincenzo Giovanninoil commissario Chiara Nanni, Luca Ciccimarra, Ettore Pellegrino E Donata d’Annunzio Lombardi.

A tremendous luglio la grande Opera ha inaugurato il Competition: Jacopo Sipari di Pescasseroli ha aperto alla direzione dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese, insieme al Coro Lirico Internazionale preparato dal maestro Giovanni Mirabile.

“All’inaugurazione, che è stata un omaggio ai capolavori dell’opera, la piazza period piena, c’period gente che stava anche due ore advert ascoltare musica sinfonica e io ho riflettuto sulla bellezza di tutto questo, abbiamo bisogno di bellezza, se noi non lo pratichiamo ci impoveriamo”, cube Sipari a Virtù quotidianedirettore artistico per il sesto anno consecutivo, che non nasconde la sua commozione: “In questo momento, in questo 2022 così complesso, in cui si parla di guerra, Covid o crisi di governo, non dobbiamo aver paura di credere nella bellezza, di abbandonarsi, affidarsi alla bellezza. Altrimenti ci impoveriamo, ci prosciughiamo. Invece, dobbiamo fare di tutto per arricchire e nutrire l’anima, la mente. Sedersi advert ascoltare un concerto significa credere nella bellezza e cedere advert essa, al risparmio di energia della sensibilità”.

Parole importanti che raccontano l’anima e le intenzioni del Competition Internazionale di Mezza Property, ora punta di diamante dell’Agosto Marsicano e non solo: tra i primissimi pageant in Italia e in Europa, l’evento ha ormai rilevanza internazionale e richiama turisti, esperti e appassionati da tutto il mondo.

Il Volo con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese chiuderà il 22 agosto. Al centro, un programma prestigioso e ricchissimo, oltre 60 appuntamenti in 30 giorni.

“Il fil rouge anche quest’anno è una certa eleganza di fondo, una paternità che difende e richiama l’importante eredità storica di questo pageant”, prosegue il direttore artistico, “cercando sempre con chiarezza connessioni e interazioni tra ciò che è classico e ciò che non lo è Musica sinfonica e orchestrale che si coniugano quindi anche con un aspetto più teatrale o televisivo, advert esempio con Brignano o Il Volo, in un connubio che oggi è assolutamente necessario”.

Saranno presenti anche loro Carmen Consoli, Morgan, Fabrizio Moro E Roby Facchinetti, tra i nomi più noti. Attesissima l’amata rassegna “Regali d’autore” con Napo per celebrare De Andrè, Mogol e Angelo Valori per rendere omaggio a Battisti, il trio Peppe Servillo, Javier Girotto, Natalio Mangalavite ricorderà Lucio Dalla e, al termine del pageant, l’omaggio a Morricone con il grande concerto corale e orchestrale diretto da Dian Tchobanov insieme a Ripalta Bufo.

Una serata, con Roberto Molinellisarà dedicata ai capolavori degli Abba, mentre ci saranno due serate di “Gala d’Opera”: “Streghe, bambole, stelle e sogni” di Ripalta Bufo e Martins Ozolins e “Casta Diva” con Dian Tchobanov e gli allievi di Donata d’Annunzio Lombardi e Glenn Morton. La musica contemporanea sarà protagonista con Fabrizio MancinelliOrgoglio abruzzese nel mondo, e con la Moon Chamber Orchestra.

E ancora, i capolavori della danza saranno omaggiati anche con “Stelle sotto le stelle”: il Teatro dell’Opera e del Balletto di Varna completa questo programma davvero prezioso.

«Il Competition, invece», continua Sipari, «celebra i luoghi e li rende sacri attraverso l’arte, la musica: dalle piazze ai palazzi storici di Tagliacozzo alla faggeta di Marsia, per un concerto che quest’anno vede il violino di Alessandro Quarta, un omaggio a Vivaldi e Piazzolla tra faggi secolari e natura mozzafiato. Ogni spettacolo è un evento totalizzante, credo che quello che dovrebbe succedere quando ti godi un concerto sia anche la sensazione di essere parte di qualcosa, di un momento, di un luogo allo stesso tempo. Questo è ciò che proponiamo, insieme al consiglio comunale e all’équipe che mi sostiene: giovani, propositivi, che credono – e quindi investono – nella cultura. Sono molto legato a questo pageant anche per questo: il pageant non si fa tra un mese ma tra un anno, a settembre è già in programma il prossimo, quindi alla tremendous diventi spesso amico, diventi una famiglia. E questa è una grande forza e una fortuna, lavorare con la stessa passione e gli stessi obiettivi. Lavoriamo con gli organizzatori per un anno intero: ci mettiamo nei panni di chi deve venire, deve valere la pena per chi esce di casa per partecipare advert una serata. O all’alba”.

Come da tradizione, infatti, anche quest’anno si tengono concerti all’alba e al tramonto, al Santuario della Madonna dell’Oriente: il 4 agosto, alle 19, con il Mozart di Guido Cellini, Victoria Kapralova E Ahmed El Saedi ti emozionerai mentre il sole tramonta mentre il 21 agosto, in programma alle 6 del mattino, Sandor Gudi aprirà la giornata nel migliore dei modi.

Da sei anni il pluripremiato Maestro Jacopo Sipari da Pescasseroli, direttore d’orchestra in oltre 90 paesi, ha rivoluzionato radicalmente l’impostazione del pageant, mantenendo fede all’importante patrimonio ma seguendo la sua natura, aprendosi advert una cultura alta e a allo stesso tempo ampio e soprattutto legante il Competition all’Orchestra Sinfonica Abruzzese, l’Orchestra della nostra regione: “Sono davvero bravissimi, diretti da Ettore Pellegrino al quale mi lega una profonda amicizia. E poi tutti, proprio tutti, si emozionano davanti a un’orchestra che suona. La musica è la voce di Dio” conclude Sipari, “non c’è niente di più vicino alla divinità. E l’arte, quella con la maiuscola, è un linguaggio universale che tutti capiscono, dall’America alla Cina, senza bisogno di traduzioni e interpreti perché i messaggi sono veicolati dall’emozione”.

Al through tutte le informazioni e il programma dettagliato dell’Worldwide Midsummer Competition-38a Edizione tagliacozzofestival.com. Antonella Finucci

أضف تعليق

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.