Torna WEmbrace Sport, l’evento sportivo di beneficenza tra campioni olimpici e paralimpici

La 2° edizione di “WEmbrace Sport” si terrà il 10 ottobre presso l’Allianz Cloud (Palalido) di Milano. Il grande evento sportivo a scopo benefico e di inclusione, organizzato da art4sport e Bebe Vio, unirà i principali atleti olimpici e paralimpici italiani e internazionali: “Un vero spettacolo che non basta descrivere, bisogna vedere”.

I Campioni Olimpici e Paralimpici tornano a sfidarsi e confrontarsi nelle rispettive self-discipline al Palalido (Alllianz Cloud), il famoso impianto polifunzionale di Milano, in occasione della seconda edizione di “Abbracciamo lo sport”il grande evento sportivo a scopo benefico e finalizzato all’inclusione (da cui il nome, “‘NOI” e “Abbraccio”, “Noi” “Abbracciamo”), organizzato da Bebe Vio e art4sportcondotto da Lodovica Comello e Gianluca Gazzoli e in programmazione Lunedì 10 ottobre dalle ore 20:00. Una serata emozionante e sportiva che unirà tutti i principali atleti olimpici e paralimpici oltre che atleti internazionali. Una sfida straordinaria ai massimi livelli due squadre composte da grandi campioni che si sfideranno nelle rispettive self-disciplinecercando di regalare momenti di grande entusiasmo e sportività.

Oltre agli atleti italiani ci sarà anche la rappresentanza di una squadra internazionale, la“Stelle internazionali”, composta da professionisti provenienti da tutto il mondo che hanno ottenuto importanti risultati sportivi. Sarà la grande novità di questa edizione 2022 che, sulla scia del successo della prima edizione, permetterà al pubblico milanese di vivere una serata di sport e tifare per i propri idoli, italiani e internazionali. Le self-discipline? Dalla scherma, al basket, dal calcio alla pallavolo, faranno spettacolo all’Allianz Cloud sfidarsi in un’esclusiva modalità Paralimpica. Un’thought già vincente per favorire l’integrazione complessiva e riaffermare come lo sport paralimpico sia in tutto e per tutto identico a quello olimpico in tutte le sue forme e aspetti, spettacolare e competitivo.

Madrina e organizzatrice eccezionale Bebe Vioex campionessa paralimpica, mondiale ed europea responsabile del fioretto individuale paralimpico che si è detta già entusiasta in previsione del prossimo 10 ottobre: “Non vedo l’ora di poter vivere questa seconda edizione di WEmbrace Sport dove quest’anno sfideremo i campioni italiani olimpici e paralimpici con quelli del resto del mondo. Sarà bello vedere come, se dai a tutti la possibilità di giocare a parità di condizioni, scompare il concetto di disabilità e ciò che resta sono atleti professionisti che gareggiano ai massimi livelli”.

Mattarella conquistato dal fuoriclasse Italvolley: “Sei esempio di correttezza, altri sport no”

Se lo spettacolo è di altissima qualità, anche lo scopo organizzativo è più che nobile tutti i fondi raccolti andranno a sostegno della mission di art4sportincludendo il “Accademia Bebe Vio”, lanciata lo scorso anno insieme a Nike e nata da un desiderio di Bebe Vio: la prima accademia italiana a favore dello sport inclusivo con un programma triennale gratuito di attività multisport rivolto a bambini e ragazzi con e senza disabilità fisiche di età compresa tra 6 e 18 anni ed i cui tesserati verranno successivamente indirizzati alle società sportive di riferimento per proseguire il percorso iniziato durante gli allenamenti. L’evento di “Abbracciamo lo sport” fa anche parte di un progetto ancora più ampio, lanciato dall’Associazione art4sport, che mira a coinvolgere tutti, attraverso la forza e i valori dello sport, facendoli accettare se stessi, superando i propri limiti e, di conseguenza, accettando gli altri, unendo tutti sotto il tema della diversità, intesa come valore aggiunto.

Leave a Comment

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.