Trama di Deadly Magnificence e come finisce senza spoiler


Bellezza letale è un movie a vita. Un thriller drammatico su un’ex figlia adottiva pronta a tutto per riavere la sua famiglia.

Uscito nel 2018, Deadly Magnificence vanta tre titoli in lingua originale, come spesso accade con le produzioni Lifetime. È noto come Bellezza letale, No Good Deed e Sorority Stalker. Ancora una volta questa società propone un dramma adrenalinico che mette al centro della scena le relazioni familiari malate.

Texture di bellezza letale

La protagonista di Deadly Magnificence è Aya. È la proprietaria di una spa e un giorno incontra per caso Taryn, che ha un comportamento completamente fuori dal comune. Aya cerca di calmarla e capire cosa le è successo. È chiaramente esausta e stordita.

Taryn le ricorda i tempi in cui vivevano insieme nel collegio studentesco. Poi le cube che è stata appena abbandonata dal suo ragazzo. Tutto sembrava pronto e perfetto per una vita insieme. Per stare al suo fianco aveva anche deciso di trasferirsi a Los Angeles, abbandonando tutto e tutti.

Mossa dalla sua storia, Aya la accoglie in casa, comportandosi con lei proprio come farebbe una sorella. La loro convivenza, però, non si rivela serena come ci si aspetterebbe. Taryn, infatti, nasconde un segreto che presto verrà fuori.

Bellezza letale come finisce

La verità nascosta sul passato di Taryn è che non ha una famiglia. È un’ex figlia adottiva che, all’età di 6-7 anni, si è ritrovata nuovamente senza genitori. È cresciuta da sola e con una seria dipendenza dall’affetto. Si lega facilmente e ha bisogno di essere circondata da attenzioni.

Ciò che desidera di più nella vita è avere una famiglia tutta sua. Aya non immagina, tuttavia, di essere disposta advert ucciderla per strappargliela. Dovrà quindi difendersi per salvarsi la vita contro il folle killer che ha invitato a casa sua.

أضف تعليق

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.