Trasporti e benessere animale – Zootecnia

C’è molta attenzione da parte del pubblico sul benessere degli animalisia quando si tratta di allevamenti che quando devono esserlo gli stessi animali trasportato.

Uno recente consultazione pubblica promossa dalla Commissione Europea ha infatti confermato che il 92% degli intervistati crede le regole attuali sono insufficienti sul benessere degli animali, tanto da poter chiedere il divieto di esportazione di animali vivi verso paesi terzi.

Questo dei trasporti è un problema che il legislatore europeo si trova advert affrontare da tempo, anche a seguito della indicazioni della Corte dei Conti Europea, che già nel 2018 ha preso il sopravvento ritardi e criticità.

Più di recente, nel gennaio di quest’anno, il Parlamento europeo ha chiesto l’introduzione di regole chiare e obiettivi misurabiliin grado di verificare la corretta e uniforme applicazione delle norme comunitarie in materia di benessere degli animali.

Salute e trasporti

L’Efsa, l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare, è recentemente intervenuta sul tema del trasporto e del benessere degli animali, ricordando la stretta connessioni fra salute degli animali e adeguato condizioni di trasporto.

Per ridurre gli impatti negativi sul benessere degli animali a causa di condizioni di trasporto inadeguate, l’Efsa ha redatto una serie di raccomandazioni che vanno dalle fasi precedenti al trasporto stesso, alle temperature da garantire sui mezzi utilizzati e ai tempi di percorrenza.

Piccoli e grandi ruminanti

Per piccoli ruminanti, tipo pecore e capreil temperatura non deve eccedere 32 gradi per gli animali tosati, limitalo scende a 28 gradi per animali con vello.

La durata del viaggio non deve superare 12 oredopodiché deve essere garantita la possibilità di abbeverare e nutrire gli animali.

Per il bestiame la temperatura non deve superare 25 gradi e lo spazio deve essere sufficiente per consentirne uno postura ed equilibrio regolari.

Anche se i mezzi sono dotati di abbeveratoi, bisogna tenere conto che dopo nove ore il bestiame ha sete e dopo 12 ore anche affamato.

Se la durata supera 12 ore bisogna considerare la necessità scaricare gli animali riposare e dar loro da mangiare.

Il caso dei maiali

Temperature di non oltre i 25 gradi per i suinetti svezzati deve essere garantita una temperatura che scenda a 20 gradi per il trasporto delle scrofe ea 22 gradi per i suini da ingrasso.

Per i maiali, il digiuno prima del trasporto non superiore a ten ore per suini maturi.

Anche in questo caso il 12 ore sono considerati a limite di tempo trasporto, oltre il quale gli animali devono essere scaricati dal veicolo.

Complessità di pollame

Il trasporto del pulcinia cui uno deve essere garantito temperatura di 30-35 gradimentre va tenuto conto che la sete e la fame si manifestano già dopo 48 ore.

Information la difficoltà di garantire queste condizioni, si suggerisce che evitare il trasporto dei pulcini e sostituiscilo con il trasporto di uova fecondatequale schiusa avverrà nella fattoria di destinazione.

Cosa tutto sommato non è semplice da realizzare dal punto di vista pratico.

Sempre nel settore del pollame, si prega di notare che il il trasporto di pollame rappresenta la maggioranza commercio di animali vivi all’interno dell’Unione, che avviene principalmente su strada.

Di conseguenza, c’è un forte focus su questo segmento, anche se il più di questi trasporti non supera il limite di 4 ore.

Tenendo conto del velocità con cui uno è stabilito situazione della famela somministrazione del mangime deve essere assicurata anche in prossimità del trasporto.

La temperatura deve essere story da evitare lo stress da calore e nel caso delle galline a advantageous carriera bisogna tener conto del loro scarso piumaggio e della minore resistenza al freddo.

Sia per il pollame che per conigliè necessario tener conto delaltezza delle gabbie per il trasporto, story da permettere agli animali di stare in piedi e cambiare posizione.

Nel caso dei conigli, aaltezza minima di 35 centimetri che sale a 40 centimetri per le razze più pesanti e da riproduzione.

Non dovrebbero essere sollevati per le orecchiema usando la piega cutanea nella parte superiore del collo con una mano mentre l’altra mano sostiene il corpo.

prepararsi in tempo

Sulla base di queste evidenze emerse dagli studi dell’Efsa, la Commissione Europea adotterà entro la advantageous del prossimo anno una proposta di riforma che coinvolgerà sia gli allevamenti che il trasporto animale sul tema del benessere animale.

Il conseguenze le pratiche potrebbero essere importante ed è consigliabile essere preparati a questi cambiamenti.

Leave a Comment

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.