Un’property di passeggiate e coccole ma attenzione al caldo e alle orecchie

L’property è la stagione dell’anno in cui condividiamo il piacere di stare all’aria aperta con cani e gatti e, in particolare con il cane, fare passeggiate e giocare nei parchi, trascorrere ore in spiaggia in riva al mare o fare lunghe escursioni in montagna.

Queste attività aiutano a creare un rapporto con il nostro animale ea consolidare un rapporto che si coltiva tutto l’anno e che rappresenta, svolgendo attività comuni, un momento felice per entrambi.

L’property con la sua promessa di libertà e spensieratezzaè visto come un grande momento per condividere le attività con i nostri animali all’aria aperta.

Questo è importante per il loro benessere psico-fisico e perché ciò avvenga nel migliore dei modi, ci sono una serie di cose da fare per aiutare il nostro cane e gatto advert evitare il caldo e le insidie ​​dell’property.

Oltre al caldo, i nostri amici a quattro zampe corrono altri pericoli, advert esempio le famigerate orecchie, cioè quelle erbe, che con la siccità, abbondano e quello si infilano nelle orecchie, nel naso, negli occhi e nelle zampe, in particolare del cane, ma anche del gatto.

Immagina i dolori e i dolori che causano e se non vengono rimossi rapidamente può essere la causa di lesioni cornealida infezioni alle orecchie e alle zampe.

Se il tuo amico a quattro zampe scuote la testa, o starnutisce spesso, a volte con un rivolo di sangue che gli esce dalla narice, o tiene un occhio socchiuso, o si lecca insistentemente la zampa, portalo il prima possibile. dal veterinario per un controllo, potrebbe avere un “forasacco”.

Il caldo è anche responsabile dell’irritazione delle zampe che sono a contatto, soprattutto in città, con l’asfalto o il cemento dei marciapiedi. Una piccola escoriazione può diventare il ricettacolo dei germi e l’inizio di un’infezione, curabile ma molto fastidiosa e dolorosa per il nostro amico.

Consiglio sempre di controllare attentamente le zampe del vostro cane dopo una passeggiata, soprattutto quelle a pelo lungo: l’ispezione permette di rimuovere eventuali spighe ed erbe che si sono impigliate, di pulire le punte in modo che i capelli non formino nodi, soprattutto tra le dita e tra i polpastrelli.

Una prevenzione è tagliare i peli che ricoprono i piedi e le estremità delle gambe e per accorciare quelli intorno e sopra le orecchie, per eliminare eventuali prese.

È bene uscire con il cane, per lunghe passeggiate, al mattino e alla sera, quando la temperatura è ancora fresca. Le uscite per “bisogni” si possono fare anche nelle ore calde ma, dovrebbero essere brevi, quindi portatelo subito nel luogo dove abitualmente fa i suoi affari, che dovrebbe essere un luogo ombreggiato (se lontano da casa consiglio di accompagnarlo in macchina) .

Non dimenticate di portare con voi la ciotola dell’acqua e una bottiglia capiente: l’acqua serve per dissetare il cane e per bagnarlo se è troppo caldo. Il momento migliore per dare da mangiare al cane è la mattina e la sera: meglio evitare le ore centrali della giornata. Nutrire cibo umido che permette a cani e gatti di prendere l’acqua mentre mangiano, per ridurre il rischio di disidratazione.

Il gatto è un mordicchiatore, cioè prende piccole quantità di cibo durante la giornata, quindi lasciate le crocchette a disposizione ma, con la ciotola dell’acqua sempre piena a portata di mano. Il cibo umido dovrebbe essere somministrato due, tre o anche quattro volte al giorno in piccole quantità affinché il gatto lo consumi tutto. Evitare che i bocconcini rimangano a lungo in un ambiente caldo perché diventino secchi.

Destiny attenzione che il cane o il gatto – specie se anziani – non si addormentino per troppe ore su un balcone o terrazzo esposto al sole: se ciò accade bagnateli abbondantemente anche sotto la doccia, oppure avvolgeteli un panno umido o l’applicazione di cubetti di ghiaccio (se non ne hai, usa un sacchetto di cibi surgelati che tieni nel congelatore)

Se hai l’aria condizionata in casa, mettila in modalità deumidificazione, questo abbassa la temperatura senza creare un ambiente troppo freddo, ed è ottimale sia per il cane che per il gatto. Fare attenzione advert utilizzare il condizionatore programmato advert una temperatura troppo bassa, in particolare per il gatto sphynx e tutte le razze canine che hanno il pelo molto corto o i cosiddetti cani nudi. Questi animali, infatti, potrebbero incorrere in malattie respiratorie.

I cani a pelo lungo possono essere tagliati, mantenendo una lunghezza da uno a due centimetri. Tagliare il pelo migliora la traspirazione della pelle ma non va rasato perché il pelo serve a proteggerlo dai raggi solari: anche il cane può scottarsi come noi umani. Il gatto di solito non viene tosato, ma dovrebbe essere spazzolato spesso per rimuovere il più possibile i peli morti.

Non lasciare il tuo cane o gatto nel trasportino in macchinaanche se all’ombra e con i finestrini parzialmente abbassati per la circolazione dell’aria: una temperatura esterna superiore ai trenta gradi porta infatti advert una temperatura molto più alta nell’abitacolo, con grave pericolo per l’animale.

Se il tuo cane deve fare lunghi viaggi in macchina, viaggia di notte o al mattino presto.

Consiglio di programmare molte soste per abbeverare il cane e per fargli fare i bisogni e un po’ di movimento. Lo stesso consiglio che ho dato per il viaggio del cane può essere usato per il gatto ma se il gatto deve viaggiare in una cuccia piccola e chiusa che potrebbe essere calda, è importante mantenere l’aria condizionata accesa (non troppo bassa). Il gatto è legato alla famiglia e alla casa, quindi trovando una persona che provveda a dargli da mangiare, pulire le lettiere e fargli compagnia per alcune ore della giornata, può stare tranquillamente a casa. Se lo porti con te, sarebbe bene portarlo in un luogo a lui già noto, evitando che arrivi in ​​un ambiente che deve ispezionare da zero. Nella casa vacanze consiglio di installare, all’arrivo – preferibilmente anche qualche giorno prima – un diffusore di feromoni, che puoi anche spruzzare in auto durante il viaggio. I feromoni aiutano il gatto a stabilirsi e rilassarsi in un nuovo ambiente

Il gatto è attivo nelle prime ore serali e mattutine, in property questa abitudine è favorita dalla temperatura più fresca, quindi chi vive con un gatto non deve stupirsi se in property viene svegliato alle cinque per mangiare o giocare: per loro è normale. Non allarmatevi se durante il giorno si trascina pigramente da un divano a un posto fresco per terra: si riposa e conserva le energie per la serata che lo attende.

veterinario esperto *

nel comportamento animale

أضف تعليق

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.