Ventiquattro ore di basket per beneficenza – Sport

Una full immersion di basket per beneficenza. Dalle 15.30 di domani alla stessa ora di domenica al palazzetto dello sport di Cerreto Guidi ecco la 1° edizione di questa 24 ore di basket per raccogliere fondi per la Onlus Slums Dunk. L’organizzatore dell’evento è Giacomo Bagni, in collaborazione con Cerretese Basket, Usa Empoli e Montesport Montespertoli. “Abbiamo stimato la partecipazione di circa 500 giocatori, oltre ovviamente a tutti quelli che verranno a vedere. Da mangiare e da bere ci sarà la pista del Lowengroube di Limite, parte del cui ricavato sarà a sua volta devoluto agli Slums Dunk – spiega Bagni – Possono giocare tutti senza limiti di età, con l’iscrizione che non è per squadre, ma individuale. I quintetti che scenderanno in campo verranno infatti allenati sul posto. Per iscriversi basta recarsi all’evento e paga la quota di partecipazione di 9 euro per avere la maglia con cui puoi giocare quanto vuoi”. Per i più grandicelli ci saranno anche gare di tiro a segno a tre, con in palio le felpe dell’associazione Slums Dunk. “Ho conosciuto l’associazione quando sono andato in Kenya per il loro progetto di basket ed è la prima volta che un evento di 24 ore viene utilizzato per raccogliere fondi – conclude Bagni – tanto che i promotori Bruno Cerella e Tommaso Marino ne sono rimasti molto entusiasti la cosa “.

أضف تعليق

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.